closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 4 mesi 3 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi; Questo sito non è responsabile per eventuali errori o scelte effettuate sulla base delle informazioni fornite.

Che dire, a volte anche le convinzioni più radicate si sfaldano sugli scogli del tempo.

Io che ho sempre rinnegato le ferie, odiato i giorni di festa, rinnegato il fine settimana e mal digerito ogni forma di inattività improduttiva, eccomi qua, infine sconfitto a desiderare le

FERIE.

Sarà per aver scoperto che spesso i veri problemi te li coltivi su piano piano, in seno, sarà che la sera, quando torno a casa, oramai NON LAVORO più fino a tardi, ma oggi posso dirlo:

sono stanco e ho bisogno di riposo.

E così, mentre vedo la “mia” federazione che cerca di svegliarsi e salvarsi da se stessa, sperando che non sia l’ultimo barlume di vita prima che si spenga inesorabilmente affogata dai suoi stessi fondatori, mi trovo a leggere di alcuni miei colleghi che si inventano l’autocertificazione di qualità, il bollino blu (peggio dell’iso sta roba qua) su forum caldi e privi di voci dissonanti, come la copertina di Linus, mi domando come si possa anche solo pensare che i nostri clienti possano credere a un bollino, auto costruito e auto referenziante.

Il massimo, ora scrivo fuori: io sono bravo, buono, meraviglioso e tengo le stigmate nascoste per non impressionarvi ma sono omniscente e levito, infatti per restare a terra uso scarpe truccate imbottite di piombo, se venite da me la vostra vita sarà serena e piena di salute.

E seguendo il filo logico dei miei colleghi il mio ufficio si riempirebbe e diverrebbe metà del pellegrinaggio di molti fedeli del mondo…

Sì, ho proprio bisogno di vacanze, ho bisogno di staccare da queste ingenuità ( ? )  talmente assurde che a parere mio possono essere partorite solo dalla mente diabolica di un AI.

E ho bisogno di vacanze perchè ora, leggendo queste cose, io AI non mi ci sento proprio…

Non preoccupatevi: mi riposo, leggo due o tre libri e torno l’AI di prima…

Però una roba così, mi spiace, non ve la tiro fuori, vi dovete accontentare di come sono: un mezzo AI, tutto intero ancora, non ci sono proprio diventato.

Salute.