closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 6 mesi 21 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi; Questo sito non è responsabile per eventuali errori o scelte effettuate sulla base delle informazioni fornite.

librodellacasamid

Sono anni che ho ideato il libro della casa, che ho dato a tutti i colleghi che lo hanno voluto la possibilità di usare l’idea, leggendone i dettagli, sfruttandone il marchio e i loghi perchè l’importante è far sì che sia riconoscibile.

L’idea si basa sul fatto che con poca spesa i tecnici acquisiscono clienti, i venditori hanno la possibilità di fare una fotografia dell’immobile sia nel suo stato di diritto che di fatto, da presentare ai potenziali acquirenti, ottenendo innumerevoli vantaggi tutti quanti.

I tecnici acquisiscono clienti.

I venditori acquisiscono tranquillità e sicurezza e possono fare bene i conti.

Gli acquirenti sanno cosa comprano.

Ancora oggi sento parlare i miei rappresentanti come se questa non fosse già una realtà.

Si veda ad esempio QUI
dalla MIA federazione 🙁

Bene, vi prego, mantenetene il basso costo per i proprietari se no faremo un ulteriore buco nel’acqua nella sensibilizzazione…

Non è meglio guadagnare 10mila euro domani che 100 euro oggi?

no eh?

Tristezza.