closeQuesto articolo è stato pubblicato 12 anni 5 mesi 20 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi; Questo sito non è responsabile per eventuali errori o scelte effettuate sulla base delle informazioni fornite.

Semplificando molto, queste sono le indicazioni generali sulle imposte da versare in caso di compravendita (versamento al quale siamo solidamente obbligati) che ho ricevuto dalle AdE di Pistoia e di Pisa:

  1. Il 3% delle cifre versate in acconto
  2. Lo 0,50% dell’importo versato come caparra confirmatoria
  3. 168,- euro in forma fissa ( non si è capito se è valida per tutti gli importi o se ci sono tetti massimi)
  4. € 14,62 in bollo ogni 4 pagine o 100 righe per quanto riguarda l’atto.
  5. € 14,62 in bollo per ogni allegato se firmato da entrambe le parti
  6. € 0,52 in bollo per ogni allegato se non firmato (smentito invece dall’Agenzia delle Entrate di Pisa)
  7. € 3,72 per diritti fissi (smentito invece dall’Agenzia delle Entrate di Pisa)

Tralasciando le varie casistiche, vorrei soffermarmi su i punti 6 e 7, chiedendo ai colleghi se anche da loro esistono difformità negli importi da me indicati, magari indicando quali e in quale Provincia.